SISE - Società Italiana di Studi Elettorali

News in evidenza

Convegno 4-5 luglio 2019


    

    

EUROPA AL VOTO

Tra sfida nazionalista ed europeista

Tra il 23 e il 26 maggio 2019, nei ventisette paesi membri dell'UE – in uno scenario politico caratterizzato dalla sfida dei partiti populisti e sovranisti alle istituzioni europee e ai partiti tradizionali –, ha avuto luogo l’elezione del Parlamento europeo.

In una fase di profonda crisi del sistema politico europeo, la competizione elettorale bipolare tra le forze politiche euroscettiche e i partiti europeisti ha assunto una rilevanza politica senza precedenti.

Rispetto alle passate consultazioni europee, spesso derubricate a elezioni di secondo ordine, questo voto ha rappresentato un nuovo terremoto elettorale, con conseguenze inedite per il futuro dell’unificazione europea e per le dinamiche politiche interne dei singoli paesi.

Una prima analisi delle elezioni del prossimo maggio sarà condotta dai ricercatori di comportamento elettorale, partiti, leadership e comunicazione politica, che si riuniranno in due giornate di studio (4 e 5 luglio) presso il Dipartimento di Scienze Politiche (DISPO) dell’Università di Genova.

Comitato scientifico:

 

Mauro Barisione – Università di Milano, Presidente Itanes

Paolo Bellucci – Università di Siena, Coordinatore POPE

Alessandro Chiaramonte – Università di Firenze, Coordinatore POPE

Mara Morini – Università di Genova, Dipartimento di Scienze Politiche Fulvio Venturino – Università di Cagliari, Presidente SISE

Info: mara.morini@unige.it

4 luglio 2019

h. 14.00 – 14.15       

Saluti e introduzione

Paolo COMANDUCCI, Rettore dell’Università di Genova

Realino MARRA, Preside della Scuola di Scienze Sociali

Gian Marco UGOLINI, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche (DISPO) dell’Università di Genova

Mara MORINI, Dipartimento di Scienze Politiche (DISPO) dell’Università di Genova

h. 14.15 – 15.45

Panel 1 – PARTITI ED ELETTORI

Chair: Fulvio Venturino 

Patrizia Catellani,Mauro Bertolotti,Virginia Pupi(Università Cattolica di Milano), Elezioni europee 2019: previsioni, intenzioni e “senno di poi” degli elettori

Roberto De Luca(Università della Calabria), Domenico Fruncillo(Università di Salerno), Il radicamento elettorale della Lega “nazionale” di Salvini nelle regioni meridionali

Vincenzo Emanuele(Università LUISS “Guido Carli” Roma), Bruno Marino(Unitelma Sapienza), Davide Angelucci(Università LUISS “Guido Carli” Roma), The congealing of a new cleavage? The demarcation bloc between identity and competition in the European Parliament elections

Luca Tentoni(socio SISE-SISP), Il voto europeo nei capoluoghi di regione

h. 15.45 – 16.00 Coffee Break

h. 16.00 – 17.30

Panel 2 – COMUNICAZIONE POLITICA

Chair: Mauro Barisione

Luca Bianco(Università di Bologna) e Marco Improta(Università LUISS “Guido Carli” Roma), Come cambia il Movimento 5 Stelle? Le nuove strategie di comunicazione politica per le Europee 2019 

Giuliano BobbaCristopher CepernichCristina CremonesiMoreno Mancosu(Collegio Carlo Alberto),Franca RoncaroloAntonella Seddone(Università di Torino), Dinamiche di europeizzazione della sfera pubblica italiana. Il caso delle elezioni europee 2019

Andrea Caretta(Osservatorio di Pavia), Vittorio Cobianchi(Osservatorio di Pavia), Guido Legnante(Università di Pavia), Partiti, temi e leader nella campagna elettorale europea

Giancarlo Gasperoni(Università di Bologna), Sondaggi sulle intenzioni di voto ed elezioni italiane per il Parlamento Europeo: qualità metodologica e capacità predittiva

Frédéric Pascali(Socio SISE), La comunicazione politica dei partiti. La Lega di Salvini, tra sacro e profano, inseguendo la comunicazione di un nuovo protagonismo sociale

h. 17.30 – 19.00

Assemblea SOCI - SISE - POPE - ITANES

5 luglio 2019

h. 9.00 -10.30

Panel 3 – LE MOTIVAZIONI DEL VOTO

Chair: Alessandro Chiaramonte 

Lorenzo De SioAldo Paparo,Davide Angelucci(Università LUISS “Guido Carli” Roma),Where is my mind? Domestic and European issue voting in the 2019 Italian EP elections

Nicola Maggini(Università di Firenze), Quali temi dietro alle performance elettorali dei partiti alle elezioni per il Parlamento Europeo del 2019?

Tito Forcellese(Università di Teramo), Misurare il consenso di leader e partiti. Le influenze del sistema politico italiano sul voto per il parlamento europeo nell’era del “maggioritario all’italiana”, 1994-2019.

Rinaldo Vignati(Università di Bologna-Istituto Cattaneo), Il voto di preferenza nelle elezioni europee 

h. 10.30 – 10.45 Coffee break

h. 10.45 – 12.00

Panel 4 – POLITICA IN EUROPA

Chair: Paolo Bellucci

Malgorzata Lorencka(Università di Slesia), Le elezioni europee 2019 in Polonia. La destra nazionalista può stravincere le elezioni politiche in autunno?

Maurizio PessatoRado FondaRiccardo Benetti(SWG), Elezioni Europee: il clima socio-politico in Europa

Fabio Serricchio(Università del Molise), Citizens’ support for the European Union and electoral turnout: a link that needs to be clarified

Alessandro Testa(Università di Perugia), L’Onda verde e le sue radici. Trent’anni di crescita dei partiti ambientalisti nell’Europa centro-settentrionale

h. 12.00 – 13.00

Tavola rotonda

CHE COSA CI INSEGNANO LE ELEZIONI EUROPEE 2019?

Mauro BARISIONE, Presidente ITANES

Università di Milano

Paolo BELLUCCI, Coordinatore POPE

Università di Siena

Giampiero CAMA

Università di Genova - DISPO

Alessandro CHIARAMONTE, Coordinatore POPE Università di Firenze

Fulvio VENTURINO, Presidente SISE 

Università di Cagliari

Il convegno è organizzato con i contributi dell’Università di Genova, del Dipartimento di Scienze politiche (DISPO) e dello Standing Group “Partiti Opinione Pubblica Elezioni” (POPE) della Società Italiana di Scienza Politica(SISP)


Programma completo 4-5 luglio

Save the date




ATLANTE ELETTORALE


Dal 1980, la Società Italiana di Studi Elettorali (SISE) promuove la ricerca nel campo delle elezioni, delle scelte di voto e del funzionamento dei sistemi elettorali. L’Associazione si avvale del contributo di giuristi, sociologi, storici e scienziati della politica con l’obiettivo di favorire la discussione attraverso l’organizzazione di  convegni di taglio accademico aperti anche al contributo di politici e commentatori.

In occasione delle elezioni europee del prossimo maggio riparte AtlanteElettorale, uno spazio di discussione volto a contribuire, durante la campagna elettorale, al dibattito pubblico.

Grazie alla collaborazione con Repubblica.it, come già fatto in occasione delle politiche del 2018, a partire da febbraio e fino alla data delle elezioni, saranno pubblicati settimanalmente degli interventi – principalmente di studiosi soci SISE – in grado di affrontare, con rigore scientifico ma in forma divulgativa, le regole elettorali, le strategie dei partiti e l’andamento della campagna.

Buona lettura a tutti.

Il Presidente della Società Italiana di Studi Elettorali

Fulvio Venturino

 

30 MAGGIO 2019

L'occasione fallita (forse) di creare una classe politica europea

di LUCA VERZICHELLI 

 

22 MAGGIO 2019

Elezioni europee, ma poca Europa

di NICOLO' CONTI

 

15 MAGGIO 2019

Tra disinteresse e disincanto i Paesi dell'Est si preparano al voto europeo

di SORINA SOARE

 

09 MAGGIO 2019

Sovranisti d'Italia: il rischio di una vittoria di Pirro (a scapito degli interessi degli italiani)

di MARCO VALBRUZZI

 

24 APRILE 2019

Siamo tutti euroscettici? Non esattamente. Ecco perché

di SIMONA GUERRA

 

18 APRILE 2019

La Francia in Europa tra Macron, Le Pen e la crisi dei partiti tradizionali

di SOFIA VENTURA

 

11 APRILE 2019

Quel populismo di destra che in Europa procede in gruppi separati (fino ad oggi)

di DUNCAN MCDONNELL

 

04 APRILE 2019

La Brexit, il caos di partiti e governo e la domanda di fondo: "Cosa significa essere inglesi?"

di JAMES NEWELL

 

28 MARZO 2019

Tra elezioni europee e politiche: gli esempi di Spagna e Grecia

di ANNA BOSCO e SUSANNAH VERNEY

 

21 MARZO 2019

Perché la politica italiana dovrebbe sprovincializzare le elezioni europee

di MAURO BARISIONE

 

14 MARZO 2019

Il peso della Germania in Europa (anche alle elezioni europee)

di SILVIA BOLGHERINI

 

07 MARZO 2019

L’immigrazione oltre la crisi dei rifugiati. Perché è importante per il futuro dell’Europa

di TIZIANA CAPONIO

 

28 FEBBRAIO 2019

Prospettive di (non) riforma della Unione Economica e Monetaria

di LUCIA QUAGLIA

 

20 FEBBRAIO 2019

Da europeisti a euroscettici: così gli italiani si preparano al voto europeo

di FABIO SERRICCHIO

 

14 FEBBRAIO 2019

I tre motivi per cui bisogna guardare al voto europeo con attenzione

di SIMONA PIATTONI

 



S.I.S.E.

Società Italiana Studi Elettorali

codice fiscale: 94003600486

Email: segreteria@studielettorali.it

FOLLOW US
Newsletter